Mercedes A124 di Pierpi62

Da sempre appassionato di auto Mercedes Benz, scelgo l’ acquisto della A 124 per la possibilità di poter viaggiare in quattro comodamente, la voglia di avere un’auto che sia ormai passata e non un usato recente, ma qualcosa di più, che non possa essere passata come un ferro vecchio, ma un’ auto che si distingua e non passi inosservata agli occhi dei veri intenditori di auto.

a 124

Parto alla ricerca tre anni fa, dopo averne viste svariate, mi soffermo su quella che diverrà la mia, grigia con gli interni in pelle blu così come la capote. Dopo i vari lavori che si eseguono con l’acquisto di un’auto usata ultra decennale, gomme, freni dischi e pasticche ant./post., ammortizzatori sostituzione di tutti i fluidi, ho cominciato ad usarla con grande soddisfazione… L’ auto era ben tenuta e fortunatamente oltre alla sostituzione della valvola termostatica non necessitava di ulteriori ripristini. La versione E 200 è appena sufficiente, consiglio la motorizzazione a sei cilindri, motore più adeguato alla mole dell’auto.

Una Cabrio che è un classico, gli interni in pelle e le finiture in radica rendono quest’auto di una eleganza unica, dotata della capote elettrica, degli appoggiatesta posteriori che svolgono la funzione di roll bar,( in caso di ribaltamento escono in pochi millesimi di secondo). Un acquisto che consiglio per chi si vuole avvicinare al mondo Mercedes delle Young Classics, un’auto che a breve potrà essere iscritta agli albi storici e godere delle agevolazioni fiscali ed assicurative e perchê no, una piccola soddisfazione economica in quanto la A124 è stata prodotta in pochi esemplari (33952), e come ogni buon collezionista sa, la tiratura limitata fa salire le quotazioni. Un grazie agli amici di report motori per l’ attenzione.

Mercedes A124Mercedes A124

 

Mercedes A124Mercedes A124

 

Mercedes A124Mercedes A124

 

Mercedes A124

viaReportMotori.it