Mercedes Classe S Coupé

Mercedes Classe S Coupé
Sul nuovo coupé della Stella a tre punte debutta l’avveniristico Active Body Control

S Coupè

Negli anni ’80 si chiamava SEC, poi, da fine anni ’90 la sua denominazione è cambiata in CL. Ora è semplicemente la Classe S Coupé, apoteosi del lusso sportivo firmato Mercedes e portatrice – come da tradizione – di tecnologie innovative. Lunga 5.027 mm, larga 1.899 mm e alta 1.411 mm, è comoda per quattro passeggeri; l’accesso ai sedili posteriori è agevolato dall’assenza del montante centrale, il che rende aggressiva e slanciata la linea di cintura.

Gira come una moto

Tra le meraviglie futuriste presenti sulla S coupé spicca l’Intelligent Light System con fari a Led, mentre a richiesta ci sono i gruppi ottici anteriori con 47 cristalli Swarovsky. Il tetto Panorama (di serie) può cambiare il grado di luminosità filtrata grazie al Magic Sky Control. Ma la novità più succulenta è rappresentata dall’Active Body Control che, grazie ai quattro montanti telescopici con cilindri idraulici, può variare l’inclinazione in curva fino a 2,5 gradi.

Sicurezza al top

Questa funzione può essere selezionata in velocità comprese tra i 30 e 180 km/h. Non manca il sistema frenante Pre-Safe con riconoscimento dei pedoni, il Distronic Plus, lo Stop&Go Pilot, il Brake Assist Bas Plus e il Nightview Plus. L’unico motore disponibile, per il momento, è il V8 biturbo da 4,7 litri in grado di erogare 455 cavalli con una coppia massima di 700 Nm.

Valerio Maura

viaMotori360.it