Mercedes-Benz EcoBonus Day: consumi ai minimi storici

Le normative europee in tema di emissioni di CO2 sono sempre più restrittive: attualmente sono stati definiti i limiti fino al 2021, tuttavia si sta discutendo per stabilire nuovi parametri in vigore a partire dal 2025.

L’obiettivo delle case automobilistiche per il 2021 è di avere una media di CO2, per l’intera gamma di prodotti, pari a 95 grammi per chilometro, entro il 2025 il limite sarà portato a 68 – 78 grammi di CO2 per chilometro.

Per consumo medio il riferimento è all’intera gamma di prodotti commercializzati e venduti in Europa, nel caso di mancato rispetto di questi paramenti: per ogni grammo aggiuntivo di CO2 le aziende produttrici di automobili dovranno pagare circa 5 euro per ogni grammo che supera questo limite.

Attualmente Mercedes-Benz è tra i costruttori più attivi, se nel 2016 la sua media di CO2 era di123 grammi, oggi è di 116 grammi.

Per il 2021 si vuole raggiungere i 95 grammi per km!

Cosa sono i nuovi cicli di omologazione e cosa è l’ NEDC?
Sono introdotti i test al banco WLTP ( omologazione mondiale), in futuro sarà introdotto il ciclo RDE, un test stradale, che valuta le reali emissioni della vettura, durante la marcia.
Le vetture saranno analizzate durante lunghe percorrenze e nel ciclo misto ed i NOX saranno analizzati con dispositivi portatili: il range di temperatura sarà molto più ampio.
Verranno valutati anche gli optional e cerchi di dimensioni e misure differenti da quelli presenti sui modelli base.

I nuovi cicli di omologazione sono già in vigore, a partire dal 9 Settembre tutte le nuove auto, devono rispondere al WLTP.
Dal 09 / 2019 l’ RDE sarà obbligatorio con una tolleranza del 110%, tolleranza che sarà ridotta del 50% dal 2020.

 

Road #1- e-mobility
A partire dal 2020 le nuove smart saranno totalmente elettriche, un gesto di coraggio per incentivare la diffusione delle colonnine elettriche.
La divisione EQ di Mercedes-Benz coinvolgerà tutti i segmenti di mercato.

Road #2 – Hybrid (Benzina, Diesel, Idrogeno)
Gli ibridi plug-in saranno sempre più commercializzati, al motore endotermico si abbinerà un’unità elettrica con una possibilità di ricaricare le batterie da una fonte energetica esterna.

Road #3 – Nuovi investimenti
Dal 2017 ci sono 10 modelli ibridi che coprono l’intera gamma Mercedes-Benz, entro il 2020, smart diventerà completamente elettrica, e nel 2022 ci sarà almeno una variante completamente elettrica per ogni segmento di mercato.
Attualmente sono stati investiti oltre 3 miliardi di euro nello sviluppo delle nuove generazioni di motori Diesel.
La nuova generazione di Diesel, l’ OM654 rispetto al precedente OM651, ha cilindrata ridotta (1950 cc), 194 cavalli (+24cv), vanta consumi nell’ordine dei 25,6 km/l ed emissioni minori di 28 grammi di CO2, il tutto con un peso inferiore di 35,4 kg (168 kg).
Sul nuovissimo M256, motore a benzina, sovralimentato, sarà presente la sovralimentazione elettrica, propulsore che grazie alla presenza del motore elettrico integrato nel basamento, vanterà prestazioni straordinarie.
La rete elettrica sarà di 48 Volt, incorporerà la funzione Boost e sarà privo di cinghie.

Road #4: soluzione di mobilità intelligente
Dal car-sharing di car2go al mytaxi, moovel sarà il nuovo veicolo totalmente automatizzato che interverrà a servizio della mobilità pubblica.

Quattro strade di mobilità che si integreranno nell’ambizioso progetto CASE

Operazione Mercedes-Benz EcoBonus – Settembre 2017
2.400 euro di EcoBonus + valutazione dell’usato
Passaggio Diesel da Euro1 ad Euro4
Offerta rivolta all’acquisto di un’auto Euro6 Benzina, Diesel, Ibrida, Plug-In Hybrid ed ED.

a cura di Marco Lasala
Fonte: ReportMotori.it

di Autore MBForum

Il Mercedes-Benz-Club.it amministra il sito web omonimo ed il relativo Forum di discussione. Pubblichiamo novità e curiosità inerenti il mondo Mercedes-Benz, dando ai nostri Soci, nonché a tutti gli iscritti del Forum, ampio spazio per libere discussioni sulle tematiche più disparate. Venite a trovarci!

Lascia un commento