Mercedes-AMG Project-ONE è rivoluzionaria!

 

Una première fantastica, un sound che qui, al Salone dell’Auto di Francoforte, ha coinvolto la stampa specializzata, perché la sua stretta parentela con la F1 è innegabile, ed il suo aspetto da hyper car è tangibile: è la Mercedes-AMG Project One , l’arma totale che proviene da Stoccarda!

E’ a tutti gli effetti una monoposto da Formula 1, decisamente più comoda e bella, il suo motore porta all’esasperazione il concetto di potenza, perché la nuova Mercedes-AMG Project One è semplicemente irraggiungibile.

E’ spinta da un V6 ibrido a benzina, un’unità da 1,6 litri ad iniezione diretta, sovralimentato da un singolo turbocompressore, propulsore che lavora unitamente ad altri motori elettrici di stretta derivazione MercedesAMG Petronas F1.

Il V6 è montato in posizione centrale e raggiunge la sua potenza massima a ben 11.000 giri, un valore incredibile per un motore destinato all’utilizzo “stradale”.

I motori elettrici sono posizionati sull’anteriore, arrivano a girare a 50.000 giri al minuto e danno alla sportivissima tedesca, uno spunto incredibile.

La turbina gas di scarico e quella compressore sono separate, il turbo lag viene così eliminato a tutto vantaggio della risposta dell’acceleratore. Il turbocompressore è elettrico e l’eccesso di flusso di gas di scarico viene utilizzato per generare energia elettrica, immagazzinandola nelle celle delle batterie agli ioni.
Il motore elettrico principale ha una potenza massima di 120 kW ed è posizionato a ridosso del V6, in maniera tale da lavorare in simbiosi.

Altri due motori elettrici, sempre da 120 kW sono posizionati sull’asse anteriore e collegati alle ruote tramite un demoltiplicatore; essendo separati, ogni singola ruota più accelerare e frenare singolarmente, assicurando così una ripartizione di coppia, separata.

Un’altra innovazione è la trazione EQ Power, se normalmente nelle auto elettriche, i sistemi lavorano con una tensione di 400 volt, qui si lavora con tensioni prossime agli 800 volt, un upgrade che permette di risparmiare notevolmente sulle dimensioni delle batterie e sul loro peso.

Ne saranno prodotte solo 275 di Project-One, il prezzo dovrebbe superare i 2 milioni di euro, inutile dire che la produzione di questa fantastica sportiva, è già partita, così come tutti gli esemplari sono già stati prenotati.
Il prezzo è superiore ai 2 milioni di euro.

La cilindrata di 1,6 litri, l’abbinamento con tre motori elettrici potentissimi, permette allaMercedes-AMG Project-One di superare abbondantemente, in termini di velocità massima, i 350 km/h, con una accelerazione 0-200 km/h in soli 6 secondi netti!

a cura di Marco Lasala

Fonte: ReportMotori.it